Lingue, testi e discorsi


,

40.00

Paola Desideri è stata docente di Didattica delle lingue moderne all’Università G. D’Annunzio di Chieti-Pescara, dove ha coordinato il master in Didattica dell’italiano lingua seconda e lingua straniera: intercultura e mediazione. Dal 1974 al 1998 ha insegnato Linguistica generale all’Università di Urbino e ha partecipato alle attività del Centro internazionale di semiotica e di linguistica dello stesso ateneo. Le sue ricerche si sono sempre concentrate sulla linguistica applicata, la pragmalinguistica, la retorica-argomentazione e la glottodidattica, ambiti nei quali annovera una vasta produzione scientifica. Nel campo del discorso politico italiano ha esaminato i meccanismi linguistici e comunicativi dei maggiori leader del secolo scorso, pubblicando numerosi volumi e saggi in sedi nazionali e internazionali. Sul versante del discorso politico straniero ha approfondito i meccanismi pragmatici e retorici degli inaugural addresses dei presidenti degli Stati Uniti d’America.
Su questi temi, in occasione dei 70 anni della docente si sono concentrati gli studi di allievi e colleghi qui raccolti.

Sottotitolo: Studi in onore di Paola Desideri

Curautore: A cura di Mariapia D’Angelo e Martina Ožbot

Anno: 2021

Pagine: 372

Isbn: 978-88-7667-928-5

Collana: Quaderni della Rassegna

Numero Collana: 197