SAGGI ARETINI

36.00

Dove acquistare questo libro: IBS  Amazon  Feltrinelli  
 

I venticinque saggi raccolti nel volume sono il frutto di più di trent’anni di ricerca dedicata alle parlate delle quattro vallate aretine e in particolare del Casentino e della Valdichiana. Poco trattata dai cultori della dialettologia italiana, l’area aretina, grazie alla sua posizione di confine fra Toscana e Umbria, offre spunti interessanti per saggiare gli strumenti interpretativi della geografia linguistica e il suo dialetto è una delle chiavi più penetranti per rileggere con altri occhi le vicende travagliate della sua storia. Lo scavo etimologico del suo lessico, deposito di arcaismi inediti e di creazioni originali, rivela aspetti della cultura materiale e spirituale che di solito sono appannaggio dell’etnologia e dell’antropologia, aprendo prospettive di mondi lontani dalla nicchia a prima vista ristretta del vernacolo. Infine lo studio stratigrafico dei toponimi permette di attraversare tutte le fasi storiche del territorio e dei popoli che lo hanno abitato fino a raggiungere le radici remote della preistoria.

Categoria:

Informazioni aggiuntive

sottotitolo

Anatomia di un dialetto

Autore

Alberto Nocentini

Curatore

A cura di Luca Pesini e Alessandro Parenti

Anno

2020

Pagine

418

Isbn

978-88-7667-806-6

Collana

Quaderni della Rassegna