SCRITTI DI PIETRO ARETINO NEL CODICE MARCIANO It. XI 66 (= 6730)

20.00

Dove acquistare questo libro:
 

Il volume raccoglie per la prima volta compiutamente gli scritti di Pietro Aretino esemplati nel Codice Marciano It. XII 66 (=6730) alcuni dei quali editi e assai noti, altri rimasti più in ombra. Manomesso dagli studiosi delle patrie lettere fin da quando era prezioso arredo della biblioteca di Apostolo Zeno, messo a partito con frequentazione assidua soprattutto alla fine dell’Ottocento, tornato in onore in questi ultimi anni specialmente a frutto degli studi ruzantiani, il Codice è una delle più significative sillogi letterarie manoscritte compilate in area veneta all’inizio del Cinquecento.
Merito del libro Scritti di Pietro Aretino, a cura di Danilo Romei, l’opportunità di offrire al lettore tutti i componimenti, editi, inediti o rari, in maniera finalmente integra e completa, di restituire alla luce una silloge d’importanza singolare, pur con le sue attuali mutilazioni, nella storia testuale dell’opera aretiniana ma anche che di documentare una tappa speciale nell’itinerario biografico e letterario dell’autore cinquecentesco. 

COD: d2683d3f4a26 Categoria:

Informazioni aggiuntive

Autore

[Pietro Aretino]

Curatore

A cura di D. Romei

Anno

1987

Edizione

Pagine

194

Collana

Filologia e ordinatori