Punteggiatura, sintassi, testualità nella varietà dei testi italiani contemporanei

35.00

Dove acquistare questo libro: IBS  Amazon  
 

Virgola, punto e virgola, punto, due punti, punto a capo, parentesi, lineette doppie, lineetta singola, punto interrogativo, punto esclamativo, virgolette e puntini di sospensione… segni di punteggiatura oggetti dello studio di ben cinquantadue linguisti di fama internazionale. L’analisi ha preso le mosse da un corpus di più di 500mila parole di prosa saggistica e giornalistica, il quale è stato via via allargato.
Ampio spazio è dedicato all’uso della punteggiatura nella scrittura mediata dal computer (pur non essendo un vero segno di punteggiatura, anche l’hashtag svolge la funzione di operatore testuale); alla problematica della punteggiatura in prospettiva didattica (segnatamente all’impiego della virgola negli elaborati di studenti universitari di madrelingua italiana iscritti al primo anno di Bachelor); alla punteggiatura nella scrittura giornalistica; alla lingua letteraria focalizzando anche problematiche teoriche; alla traduzione e alla lingua giuridico-amministrativa, sino alle riflessioni sulla lingua dei semicolti (individuati in un saggio come esempi tre scrittori novecenteschi siciliani: Bordonaro, Rabito e Drago).
Un libro di straordinaria ricchezza su uno dei temi più affascinanti della scrittura.

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Curatore

Angela Ferrari, Letizia Lala, Filippo Pecorari, Roska Stojmenova Weber

Anno

2019

Pagine

576

Isbn

978-88-7667-762-5

Collana

Quaderni della Rassegna