CELATI ’70

14.00

Dove acquistare questo libro:
 

Quattro romanzi, quattro voci monologanti: in altrettanti capitoli (e un “preludio”) Giacomo Micheletti ripercorre per intero la prima produzione di Gianni Celati, quella che dal “pararomanzo” di Comiche (1971), passando per Le avventure di Guizzardi (1973) e La banda dei sospiri (1976), approda alla “fiaba di formazione” di Lunario del paradiso (1978), e che presenta caratteri per più aspetti irriducibili alle successive narrazioni. Muovendo da una ricognizione intorno ai concetti di regressione e fabulazione, decisivi nell’elaborazione della poetica celatiana (da cui la scelta di intitolare ogni capitolo in omaggio al personaggio-maschera al centro delle singole opere, giusta la concezione “medianica” della pratica narrativa sviluppata dall’autore), il discorso critico incrocia riferimenti al contesto storico-letterario (e culturale in senso lato), affondi di natura stilistica e ipotesi intertestuali, indugiando in particolare sull’influsso esercitato sui singoli romanzi dalle coeve traduzioni da L.-F. Céline, firmate a quattro mani con l’amico Lino Gabellone.

Categoria:

Informazioni aggiuntive

sottotitolo

Regressione Fabulazione Maschere del sottosuolo

Autore

Giacomo Micheletti

Anno

2021

Pagine

120

Isbn

978-88-7667-864-6

Collana

Strumenti di letteratura italiana