Franco Cesati Editore Via Cesare Guasti, 2 50134 - Firenze Tel. fax 055486441 Email : info@francocesatieditore.com
  :: Prima Pagina
  :: Casa Editrice
  :: Catalogo
  :: Contatto
  :: Link
 


AA.VV.

IDENTIT└ E DIVERSIT└ NELLA LINGUA E NELLA LETTERATURA ITALIANA


Atti del XVIII congresso dell'A.I.S.L.L.I. (Lovanio, Louvain La Neuve, Anversa, Bruxelles 16/19 luglio 2003)

A cura di M.Bastiansen, M. Caniato, W. Geerts, G.P. Giudicetti, S. Gola, I. Lanslots, C. Maeder, S. Marzo, G. Mavolo, I. Melis, F. Musarra, B. Van de

L’opera presenta gli atti del XVIII congresso internazionale dell’Associazione Internazionale per gli Studi di Lingua e Letteratura Italiana (A.I.S.L.L.I.), cui hanno partecipato attivamente i maggiori italianisti mondiali.
Un congresso particolarmente significativo: per l’Associazione, poiché si è svolto nel cinquantesimo anniversario della sua fondazione e per l’Italianistica mondiale poiché ha costituito il primo grande incontro del nuovo secolo nel cuore dell’Unione Europea.
Il tema del congresso “Identità e diversità nella lingua e nella letteratura italiana” si propone di richiamare il valore umano e sovranazionale della lingua italiana e della sua espressione letteraria e culturale che, secondo le parole di Vittore Branca, fondatore dell’A.I.S.L.L.I., costituiscono “la testimonianza spirituale – da Dante a Pirandello – di una letteratura non d’impostazione nazionale, ma tutta e soprattutto dell’Uomo e per l’Uomo…” che si pone a disposizione “ …dell’umanità e della sua civiltà umanistica […] rinnovata proprio in Italia, in senso universale, mezzo millennio fa con l’Umanesimo e il Rinascimento”.
In questa ampia prospettiva il programma di interventi, qui pubblicati, è particolarmente vasto e articolato.
I tre volumi, che propongono le diverse sessioni plenarie e tematiche del congresso, presentano i risultati di ricerche scientifiche, specialistiche e interdisciplinari, concernenti i campi di linguistica, della didattica dell’italiano come lingua seconda e dunque straniera, della letteratura italiana e comparata, della semiotica, della storia e della letteratura dell’emigrazione, delle problematiche connesse alla traduzione, ma anche alcune riflessioni sulle potenzialità e sulle prospettive di sviluppo e di valorizzazione della nostra lingua, della nostra letteratura e della nostra cultura.
Alcuni interventi propongono altresì alcune riflessioni sullo status quo della lingua italiana e delle sue espressioni letterarie e culturali, unitamente ad un’analisi critica del loro insegnamento, della loro diffusione e promozione nel mondo.



2007, 8░, pp. 789+801+62

150.00 €

978-88-7667-339-9