«CON UNA VOCE SUA PROPRIA»

36.00

Dove acquistare questo libro:
 

«Bisogna parlare come pensiamo e scrivere come parliamo: questo è il segreto dell’arte. Ma occorre pensare bene e parlare bene.» Così sosteneva oltre cinquant’anni fa Dino Provenzal oggi mirabilmente studiato da Margherita Borghi che ne conferma l’attualità del “verbo”, l’ironia e l’uso talvolta umoristico nella narrazione – oggi rinvenibile in pochissimi autori – oltre che la purezza del linguaggio e del pensiero, caratteristiche divenute sempre più introvabili negli scritti contemporanei.
Provenzal nacque a Livorno nel 1877 e morì quasi centenario a Voghera. Dedicò la propria vita all’insegnamento e alla diffusione della lettura. La sua produzione di testi fu sterminata e lo studio critico di Margherita Borghi, oltre a riportare giusta luce su un autore “laterale” fors’anche dimenticato, sarà di sicuro stimolo per il mondo editoriale pronto a cogliere l’attualità, la freschezza e la “buona penna” di Provenzal per nuove edizioni delle sue opere.

Categoria:

Informazioni aggiuntive

sottotitolo

Lingua e educazione linguistica nelle opere di Dino Provenzal

Autore

Margherita Borghi

Curatore

A cura di Irene Piazzoni e Giuseppe Polimeni

Anno

2019

Pagine

360

Isbn

978-88-7667-797-7

Collana

Quaderni della Rassegna