«Unʼarte che non langue non trema e non s’offusca»

70.00

Dove acquistare questo libro: IBS  Amazon  Feltrinelli  
 

Sono del 1902 i versi «Un’arte che non langue / non trema e non s’offusca» di Gabriele D’Annunzio che danno il titolo alla raccolta di studi in onore di Simona Costa. Al poeta “d’Italia” la studiosa, ordinaria di letteratura italiana all’Università degli Studi “Roma Tre”, ha dedicato molta parte della sua ricerca scientifica.
E per festeggiare Simona Costa molti esperti e amici si sono racconti con saggi divisi in due grandi sezioni: dal Trecento all’Ottocento – sezione aperta dal commento al XXXIII canto dell’Inferno dantesco da parte di Giulio Ferroni – e dal Novecento e oltre con, tra gli altri studi, numerosi approfondimenti su Luigi Pirandello, autore a lungo indagato da Simona Costa.
Un libro che molto somiglia, per l’architettura verticale dalle origini della letteratura italiana ai giorni nostri, a una ideale storia della letteratura del nostro paese.

Informazioni aggiuntive

sottotitolo

Studi per Simona Costa

Curatore

A cura di Costanza Geddes da Filicaia, Monica Venturini, Laura Melosi e Marco Dondero

Anno

2018

Isbn

978-88-7667-740-3

Collana

Quaderni della Rassegna

Edizione