Testimonianze dei reduci italiani dal lager di Flossenbürg

22.00

Dove acquistare questo libro:
 

Tra i convogli che partirono dall’Italia negli anni 1943-45 per i lager nazisti, stipati di antifascisti, ebrei, comunisti, anarchici, cattolici e obiettori, alcuni erano diretti a Flossenbürg. Questo saggio ricostruisce la tragica realtà del deportato italiano in balia della furia nazista, analizzando le testimonianze scritte dai reduci di questo lager, quindici testi ricchi e intensi, con scelte narrative chiare: le vicende personali, il trauma dell’arrivo, il razzismo contro gli italiani – vittime di una situazione storica paradossale – i riferimenti culturali comuni, la descrizione dei momenti più drammatici, il ricordo dei compagni scomparsi.
I testimoni di Flossenbürg ci hanno lasciato una descrizione viva e commovente della loro esperienza di häftling, che occorre ricordare oggi, per la qualità letteraria dei testi, per l’importanza del messaggio storico che ci aiuta a capire come si possa sopravvivere, reagire e mantenersi umani in una spirale di violenza infernale.

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Autore

Chiara Nannicini Streitberger

Anno

2017

Edizione

Pagine

200

Isbn

978-88-7667-656-7

Collana

Storie d’Italia