Sulla geografia linguistica dell’italiano parlato

25.00

Nel 1956 lo studioso svizzero Robert Rüegg, allievo di Konrad Huber, pubblicava a Colonia la propria tesi di dottorato con il titolo Zur Wortgeographie der italienischen Umgangssprache. La famosa ricerca di Rüegg, di grande influenza nelle successive indagini sull’italiano regionale, riportava i risultati di un’inchiesta, nel corso della quale lo studioso aveva sottoposto, a Zurigo, Pisa e per corrispondenza, a 124 informatori italofoni provenienti da 54 diverse province, una lista di 242 concetti comuni, largamente utilizzati nell’italiano parlato. Per ogni concetto aveva chiesto agli intervistati di nominare i sinonimi conosciuti e impiegati nella comunicazione quotidiana; oltre all’indagine sincronica l’autore aveva approfondito anche la dimensione diacronica nella storia delle parole prese in esame.

La tesi di Rüegg, apprezzata da Gianfranco Folena in una recensione del 1958 in «Lingua nostra» e da Tullio De Mauro nella sua Storia linguistica dell’Italia unita, è una fondamentale ricerca pionieristica per lo studio dei geosinonimi dell’italiano parlato, e vede oggi la luce, finalmente, in traduzione italiana in un’edizione a cura di Sandro Bianconi, con scritti introduttivi di Bruno Moretti, Tullio De Mauro e Mathias Rüegg.

 

 

Robert Rüegg (1920-2008) ha studiato filologia romanza all’Università di Zurigo con J. Jud, A. Steiger, laureandosi nel 1955 con K. Huber. Dopo la pubblicazione della tesi, deluso dall’ambiente accademico svizzero e dagli ostacoli e problemi creati dal Fondo nazionale della ricerca scientifica, ha rinunciato al progetto di pubblicare i materiali completi della sua indagine, e ha chiuso con l’attività di linguista. È poi seguita l’opera della sua vita sul folclore, un inventario inedito delle iscrizioni sulle case della Prettigovia, al quale ha lavorato per oltre dieci anni.

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Autore

Robert Ruegg

Anno

2016

Edizione

Pagine

181

Isbn

9788876676031

Collana

Strumenti di linguistica italiana

sottotitolo

Con scritti introduttivi di B. Moretti, T. De Mauro, M. Ruegg

Curatore

A cura e traduzione di S. Bianconi