SCRITTURA DELLA MEMORIA, MEMORIA DELLA SCRITTURA

15.00

Dove acquistare questo libro:
 

Questa monografia sul poeta e narratore del ’900 Giuseppe Bonaviri, è uno studio di alcuni aspetti della sua poetica, del suo rapporto con la Sicilia, della sua scrittura narrativa, del tipo di ironia che invena le sue modalità discorsive e della “funzione” dei tratti autobiografici così ostentatamente presenti.
Lo studio segue la successione cronologica e la narrativa è suddivisa secondo le tre fasi del suo divenire: la prima in cui predomina il reale, la seconda in cui si scivola dal reale al fantastico e la terza in cui il reale/fantastico apre un confronto dialettico con lo scientifico. Fasi queste che non si contrappongono tra di loro, poiché ciò che caratterizza la scrittura bonaviriana è la circolarità, la ripetitività con costanti riferimenti al reale-autobiografico.

COD: 73f1008db9d3 Categoria:

Informazioni aggiuntive

Autore

Franco Musarra

Anno

1999

Edizione

Pagine

132

Isbn

978-88-7667-077-0

sottotitolo

L’opera narrativa di Giuseppe Bonaviri

Collana

University Leuven – nuova serie