Più di sacro che di profano: alcuni esempi di scrittura femminile

28.00

Dove acquistare questo libro: IBS  Amazon  Feltrinelli  
 

Gli studi raccolti nel volume trattano aspetti differenti della scrittura femminile. Prevale l’interesse per i testi religiosi, che tra medioevo ed età moderna hanno rappresentato il nucleo essenziale delle opere scritte da donne: l’educazione e le letture devote ne forgiavano, infatti, anche la lingua e, in particolare, il lessico, le immagini e le metafore. Intende, invece, contrastare il pregiudizio che spesso ha accompagnato la scrittura femminile il saggio sul libretto dell’opera prima di Gioacchino Rossini, Demetrio e Polibio, composto da Vincenzina Viganò Mombelli, esperta conoscitrice delle tendenze del suo tempo. Compiono un vertiginoso salto temporale gli ultimi due studi dedicati ai romanzi di Elena Ferrante, scrittrice che, pur rinunciando a commutazioni di codice, riesce a far percepire il suono del dialetto contrapposto all’italiano e a rappresentare, anche attraverso questo contrasto, la conquista ancora faticosa di identità e sapere da parte delle donne.

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Autore

Rita Librandi

Anno

2020

Pagine

220

Isbn

978-88-7667-841-7

Collana

Italiano: passato e presente