LETTERATURA DIALETTALE A NAPOLI

30.00

Dove acquistare questo libro: IBS  Amazon  Feltrinelli  
 

Il volume raccoglie nuovi studi dedicati alla letteratura dialettale napoletana, offrendo un quadro articolato e dettagliato dei lavori in corso e rinforzando, mediante un rinnovato dibattito critico, una linea di ricerca più che mai feconda e tutt’altro che localistica. Con un’attenzione costante al nesso tra storia, lingua e testi, gli autori indagano l’ampio periodo cronologico compreso tra i secoli XVII e XX, con prime incursioni nel XXI, attraverso un ventaglio di proposte metodologiche altrettanto vasto: dai cunti di Basile alle vrénzole di Mariano Bàino il tesoro letterario di Napoli viene sondato tramite ricostruzioni dei contesti d’elaborazione e scrittura, ricerche puntuali e (ri)letture di opere più o meno celebri. La partizione cronologica per secoli, proposta e pensata per meglio circoscrivere le diverse fasi della storia del napoletano in letteratura, è inframezzata da due conversazioni con poeti napoletani novecenteschi e una ricostruzione storicoletteraria di più ampio respiro.

Categoria:

Informazioni aggiuntive

sottotitolo

Testi,, problemi, prospettive

Curatore

A cura di Salvatore Iacolare e Giuseppe Andrea Liberti

Anno

2020

Pagine

332

Isbn

978-88-7667-856-1

Collana

Lo stile della sirena – Studi