La lingua che fa scena

55.00

Dove acquistare questo libro: IBS  Amazon  Feltrinelli  
 

«Ilaria Bonomi ha variamente e lucidamente percorso tante vie della storia linguistica e letteraria italiana, lasciando della sua varia e molteplice attività segni significativi nei nostri studi» scrive Maurizio Vitale nella prefazione di questo volume. I prismatici interessi dell’autrice sono testimoniati dalle quattro sezioni di cui si compone il volume: nella prima, grammatica e grammaticografia, si affrontano questioni che vanno da Leon Battista Alberti alle indicazioni normative del XIX e del XX secolo. La seconda si incentra sull’italiano lingua per musica, con attenzione sia a studi di carattere lessicale sia ad analisi più circoscritte di libretti d’opera. L’informazione (compresa quella più moderna sul web) e la carta stampata sono poi al centro della terza sezione, dedicata ai mass media. Chiudono il volume alcuni saggi sulla lingua letteraria di Manzoni e di altri autori contemporanei, con particolare attenzione alla scrittura femminile.

Informazioni aggiuntive

sottotitolo

Dalle grammatiche rinascimentali alla comunicazione via web

Autore

Ilaria Bonomi

Anno

2018

Pagine

434

Isbn

978-88-7667-746-5

Collana

Linguistica e critica letteraria