CONTESTI DI APPRENDIMENTO DI ITALIANO L2 – Terza serie

17.00

Dove acquistare questo libro:
 

L’italiano è la quinta lingua più studiata nel mondo. I motivi sono i più diversi: passione per la letteratura e le arti, turismo, studio, lavoro; senza dimenticare il fenomeno, sempre più frequente, di apprendimento legato ai flussi migratori.
Numerosi anche gli approcci didattici, ognuno dei quali propone un differente metodo teorico (acquisizione delle strutture fonologiche, morfologiche e sintattiche) e pratico (pronuncia, competenza lessicale, comunicativa e pragmatica).
Ai contesti di apprendimento dell’italiano L2, nel continuo rapporto che intercorre tra teoria e pratica è dedicato il volume a cura di Michaela Rückl, Elisabetta Santoro e Ineke Vedder, docenti di lingua italiana nelle università di Salisburgo, San Paolo e Amsterdam e membri dell’AIPI, l’Associazione Internazionale Professori di Italiano. Nove saggi compongono una guida agile e utile pensata per insegnanti ma anche studenti di glottodidattica e appassionati della materia.
A introdurre la riflessione sono i saggi di Carmelo Averna, Ineke Vedder e Elisabetta Santoro, rispettivamente sulla coordinazione sintattica nei testi scritti in italiano L2 e L1 sullo sviluppo della competenza pragmatica in italiano L2, un esperimento a partire da un corso online. Seguono le riflessioni di Eva Klimova (tema: i principi dell’ordine delle parole in lingue tipologicamente diverse) e di Piotr Podemski sul metodo di insegnamento bilingue in Polonia basato su letteratura, storia ed arte. Conclude la prima sezione del volume il saggio di Michaela Rückl, Enrica Rigamonti e Rachele Moriggi, che propone un approccio didattico plurilingue all’italiano come lingua straniera.
Con la seconda sezione la prospettiva cambia, si apre verso metodi di apprendimento meno tradizionali, all’incrocio tra grammatica e civiltà italiana con le suggestioni di Domenica Elisa Cical, Michaela Rückl e Rachele Moriggi; dalla tecnica didattica basata su testi letterari, come Il Gattopardo e i racconti di Lucarelli, ai film fino all’innovativa proposta di Enrica Rigamonti: il ‘cantastorie’ in classe.

COD: de869ca969a7 Categoria:

Informazioni aggiuntive

Autore

AA.VV.

Curatore

A cura di Michaela Rückl, Elisabetta Santoro e Ineke Vedder

Anno

2014

Edizione

Pagine

144

Isbn

978-88-7667-475-4

sottotitolo

Tra teoria e pratica didattica

Collana

Civiltà italiana