ARTI TRANSITABILI

25.00

Dove acquistare questo libro: IBS  Amazon  Feltrinelli  
 

I rapporti inter artes hanno da sempre caratterizzato il discorso culturale e ancor di più contraddistinguono quello contemporaneo, aperto a nuovi strumenti comunicativi. La capacità di un’arte di transitare in un’altra è l’assunto da cui muove questo libro, in cui due sono i linguaggi “in movimento” ad essere presi in esame: la letteratura e il cinema (e in un caso anche il teatro e la televisione). Una prima parte è dedicata agli autori polivalenti – registi/scrittori e scrittori/registi (Malaparte e Sorrentino) – mentre una seconda è consacrata all’adattamento cinematografico di opere letterarie (da Basile a Svevo passando per Manzoni e Boito). In entrambe le sezioni un ruolo fondamentale e innovativo è svolto dall’analisi delle sceneggiature, spesso inedite.
Adattamenti, echi, rifrazioni: i confini tra parola e immagine sono assai duttili e questo volume ambisce a dimostrarne ancora una volta la straordinaria permeabilità.

Categoria:

Informazioni aggiuntive

sottotitolo

Letteratura e cinema

Autore

Thea Rimini

Anno

2020

Pagine

188

Isbn

978-88-7667-866-0

Collana

Resoconti di letteratura italiana