AN ETYMOLOGICAL DICTIONARY FOR READING BOCCACCIO’S TESEIDA

125.00

Dove acquistare questo libro:
 

Teseide, cioè Un racconto di Teseo, che è considerato come una principale ispirazione del Racconto del Cavaliere di Chaucer nei Racconti di Canterbury, è stato scritto probabilmente intorno al 1340-42 quando Giovanni Boccaccio (1313-1375) si trovava a Napoli. Esso è composto di dodici libri con oltre 15.000 righe alla maniera dell’epica classica, vale a dire i versi dell’ottava Alessandrina, cioè una riga di sei piedi o dodici sillabe. Alla fine del suo ultimo e dodicesimo libro Boccaccio offre la sua sincera dedica alle Muse componendo tre tipi di poesia mentre dà un’approvazione senza riserve del suo vernacolo italiano. Questo libro vuole essere soprattutto una traduzione letterale inglese affinché la lingua e la fraseologia di Boccaccio possano essere appieno apprezzate. Il sincero augurio dell’autore è che quest’opera sia generosamente ben accolta da tutti coloro che amano sia la lingua che la letteratura e, specialmente, le lingue indoeuropee come il greco antico, il latino, l’italiano, il francese, lo spagnolo, il tedesco e ultimo, ma non meno importante, l’inglese, che viene adesso considerato come lingua internazionale.

COD: 5e7d01ba3aec Categoria:

Informazioni aggiuntive

Autore

Osamu Fukushima

Anno

2011

Edizione

Pagine

867

Isbn

978-88-7667-409-9

Collana

Filologia e ordinatori