“QUEL DOLCE CANTO”. LETTURE TEMATICHE DELLE “RIME” DI BOCCACCIO

29.00

Dove acquistare questo libro:
 

La tradizione delle “rime” di Boccaccio si presenta policentrica e dispersa, in manoscritti per lo più quattro-cinquecenteschi, eccetto una compatta silloge di 103 rime raccolte nelle cc. 60 r.-80 r. (cui seguono varie carte vuote a parte il titolo ricorrente di «rime di Giovanni Boccacci») della cinquecentesca Raccolta Bartoliniana, presso l’Accademia della Crusca a Firenze.
La sezione della raccolta dedicata a Boccaccio si fonda sul testo perduto di Ludovico Beccadelli, dal testo di Brevio sono invece trascritti i due ultimi sonetti, uno dei quali è barrato perché compare già nel corpus precedente, con a fianco le varianti desunte di Brevio.
Nessuna rima di Boccaccio compare invece trascritta dal testo di Bembo.

COD: 5f9ebeef7617 Categoria:

Informazioni aggiuntive

Autore

Ilaria Tufano

Anno

2006

Edizione

Pagine

266

Isbn

978-88-7667-209-5

Collana

Strumenti di letteratura italiana