«…MIA DONNA VENNE A ME DI VAL DI PADO.»

10.00

Dove acquistare questo libro:
 

Il volume raccoglie gli atti del Simposio su Dante svoltosi a Fidenza nel Maggio 2002.
Di Dante Alighieri, il maggiore poeta italiano e uno dei più grandi al mondo, si sa quasi tutto, eppure vi è una specificità che parrebbe legare l’antico Borgo San Donnino al Sommo Poeta. Il Simposio nacque dalla volontà di contestualizzare la Divina Commedia nel territorio fidentino partendo dagli studi del fidentino prof. Mario Pietralunga, docente dell’Università di Sacramento in California. Gli studi di Pietralunga, sui quali si è anche impegnato lo studioso di storia locale don Amos Aimi, hanno messo in risalto il fatto che un trascrittore del testo dantesco fu fidentino. Il codice proiettato nel corso del Simposio, proveniente dalla Biblioteca Nazionale di Napoli, recava infatti la dicitura Borgo San Donnino. Ciò avvalorerebbe l’ipotesi che Dante nelle sue peregrinazioni passò proprio da Fidenza.

COD: d7ddeb3ca6a6 Categoria:

Informazioni aggiuntive

Autore

AA.VV.

Curatore

A cura di M. Pietralunga

Anno

2003

Edizione

Pagine

74

Isbn

88-7667-159-5

sottotitolo

Atti del Simposio su Dante (Fidenza 31 maggio 2002)

Collana

Quaderni della Rassegna